MORTE NEONATALE

CHE COSA È LA MORTE NEONATALE

Quanto spesso accade?

Sei bambini muoiono neonati ogni giorno nel Regno Unito (1).

Nel 2011 1.821 bambini sono morti nelle prime ore o giorni della loro vita e altri 561 sono morti tra 1 e 4 settimane (1).

Il numero di bambini che muoiono nel periodo neonatale – nei primi 28 giorni di nascita – è sceso del 20% nell’ultimo decennio, in gran parte dovuto al progresso nella cura dei neonati prematuri. Tuttavia, resta il caso che uno di 300 neonati muore nelle prime 4 settimane di vita e circa un quarto di questi bambini nascono a termine (2).

(1) Ufficio per le statistiche nazionali 2013. Statistica della mortalità infantile: infanzia, infantile e perinatale, 2011

(2) Rapporto per la mortalità perinatale 2009, Centro per le domande materne e infantili 2011

Molti bambini che muoiono nelle prime 4 settimane di vita hanno un disturbo congenito o sono nati prematuramente. Nel resto dei casi la causa è sconosciuta o dovuta a problemi potenzialmente evitabili che hanno avuto origine in gravidanza e durante il travaglio.

Circa 500 bambini muoiono ogni anno a causa di un trauma o di un evento durante la nascita che non è stato anticipato o ben gestito. Alcuni sono morti e alcuni muoiono neonati. Queste morti, quando si verificano a termine, non dovrebbero mai accadere e quasi sempre potrebbero essere evitate con maggiore cura.

Un’omissione fondamentale nella ricerca e nella politica sanitaria globali è stata la salute dei neonati. Mentre il neonato e la madre sono stati al centro degli sforzi per proteggere la prima infanzia, il periodo appena nato è stato relativamente trascurato. Questa emarginazione è difficile da piazzare con i numeri nudi: 8 milioni di bambini sono morti o morti ogni anno entro il primo mese della vita.