LAVORO FACCIAMO

COME AIUTO

Il riconoscimento dello status di beneficenza ci ha permesso di definire i nostri obiettivi e obiettivi per il futuro, ma più importante ci ha permesso di determinare esattamente quali sono i soldi che raccogliamo. Il nostro primo progetto è stato quello di fornire 400 casse di memoria all’ospedale Heartlands a Birmingham, all’ospedale Good Hope Sutton Coldfield, all’ospedale universitario Coventry e Warwickshire, all’ospedale Warwick, a Warwickshire e al Royal Victoria di Belfast e all’ospedale Daisy Hill in Irlanda del Nord. Queste scatole di memoria forniscono un sostegno molto necessario per i genitori affamati. Permettono ai genitori di raccogliere memorie e oggetti preziosi e memorizzarli. Come genitore si desidera proteggere il tuo bambino; Quando si perde un bambino, si desidera e deve proteggere la propria memoria.

Una parte dei fondi La Lily Mae Foundation ha sollevato, è stato utilizzato per l’acquisto di Cold Cot Systems da Flexmort Ltd per ospedali locali nella zona di West Midlands. La cappella fredda di Covercool (o culla di coccodrillo) è usata per permettere a una famiglia di soffrire. Il sistema è stato sviluppato con l’introduzione di reparti di maternità, nazionali di carità SANDS e genitori afflitti. Dalla sua pubblicazione nel settembre 2011, è in uso in molti reparti di maternità e può aiutare a preservare l’aspetto, la condizione e la dignità del bambino. I vantaggi derivanti dall’uso del sistema Flexmort Cold Cot System sono ampiamente accettati da praticanti di lutto in tutto il mondo e sono in uso diffuso nei dipartimenti di maternità britannici e ospedali per bambini.

Anche se purtroppo molte nascite morti e morti precoci sono inevitabili, ci sono prove che un numero significativo di morti morti e morti perinatali potrebbe essere potenzialmente impedito.

La cura che i genitori ricevono nel tempo di una perdita ha un impatto enorme sulla loro percezione di ciò che è accaduto e sulla loro capacità di far fronte.

Buona cura non può rimuovere il dolore e la devastazione che la perdita di una gravidanza o la morte di un bambino può portare, ma l’insensibilità e la mancanza di buona cura possono e rendere le cose peggiori.

Il personale sanitario può fare molto per assicurare che i ricordi che i genitori lo portino via sono il più positivo possibile. Tuttavia, molti collaboratori hanno poco o niente formazione su come sostenere e curare i genitori in lutto e probabilmente si sentiranno impreparati per questo aspetto sensibile e impegnativo del loro lavoro.

La Fondazione Lily Mae sta lavorando per promuovere la ricerca e migliorare la pratica che potrebbe salvare la vita dei bambini. Le statistiche della National Charity SANDS riportano che quasi una ogni 100 nati nel Regno Unito risulta nella nascita morta o nella morte di un bambino nelle prime settimane della vita. La Fondazione Lily Mae condivide la convinzione che questo numero di morti sia troppo elevato e che più e meno si possono e dovrebbero fare per ridurre queste tragiche morti.

COSA CIAMAAMO VEDERE

La Fondazione Lily Mae e la National Charity SANDS vogliono vedere:

null

MIGLIORAMENTI NELLA CURA ANTENATALA, PARTICOLARMENTE NEL MONITORAGGIO DEI BABY DURANTE LA PREGNANZA.

Ci sono molti rischi per la nascita di un feto in gravidanza, che sono ben noti. L’obesità, il fumo, il diabete, la preeclampsia sono solo alcuni dei rischi. Le mamme con i rischi conosciuti vengono monitorate più da vicino durante la gravidanza rispetto alle cosiddette “mamme a basso rischio”. Generalmente questo funziona bene, ma non sempre. Alcune mamme apparentemente “a basso rischio” infatti hanno infantili ad alto rischio. Uno in due fratellastri rimane ancora inspiegabile. Perché il monitoraggio attuale di questi bambini apparentemente perfettamente sani non li identificano come a rischio? Bisogna fare di più per migliorare il loro monitoraggio.
null

RISPARMIO PIÙ BENVENUTO DEI SERVIZI DI MATERNITA ', DI FORMAZIONE PIU' E DI LIVELLI PERSONALI PIU 'PROVENIENTI PER LE MEDIE E I CONSULENTI.

È noto che la scarsa formazione ei livelli di personale poveri portano a un rischio maggiore per le madri e per i bambini. Il nuovo governo di coalizione prevede di ottenere 20 miliardi di dollari di risparmio nel NHS nei prossimi anni. Nonostante un impegno che non influisca sui servizi di prima linea, le unità di maternità stanno già vedendo tagli di bilancio e di personale in un momento in cui i tassi di natalità sono in aumento e la popolazione di gravidanza sta diventando più complessa, in quanto più donne con rischi esistenti rimangono incinte.
null

MIGLIORAMENTI NELLA CURA NEONATICA, PARTICOLARMENTE NELLE RAZZE NURSING PER BABIES IN CURA INTENSIVA.

Gli adulti ricevono una cura infermieristica in terapia intensiva, ma i bambini non sono garantiti da questi livelli di cura. A causa di una carenza di infermieri neonatali, i bambini che necessitano di cure specialistiche devono spesso essere trasferite ad altre unità lontano da quelle unità dove sono nate, mettendole a rischio maggiore. Il governo ha illustrato una strategia per migliorare la cura neonatale, ma non è stato finanziato il finanziamento per assicurarsi che questo accada.
null

UN PROCESSO DI REVISIONE MIGLIORE PER INSEGNARE LE LEZIONI DA PERMESSI PERINATAL E RISORSE MAGGIORE PER I PATOLOGI PERINATAL.

Quando un bambino è morto non esiste un processo standardizzato per la revisione della morte e gli ospedali riesaminano le informazioni che portano alla morte in modo diverso. Se ci fosse un processo standardizzato e trasparente per la revisione delle morti e per la raccolta di dati su di loro, potremmo potenzialmente imparare molto di più su ciò che sta andando male. Potremmo essere in grado di identificare modelli che potrebbero evidenziare problemi particolari. Vorremmo anche vedere una migliore risorsa per i patologi perinatali in tutto il Regno Unito, in modo che più genitori si sentissero sicuri nel processo post-mortem e venissero sostenuti per fare una scelta informata su se avere un post-mortem o meno.
null

ULTERIORI RICERCA NELLE CONDIZIONI MEDICHE CHE CAUSANO STILLBIRTHS E DEATHME NEONATAL.

Negli ultimi due anni Sands ha iniziato a finanziare la ricerca direttamente nelle cause della morte infantile. Stiamo anche finanziando un gruppo di medici e scienziati che aiuteranno a ricercare direttamente la ricerca sul feto in particolare. Mentre ci sono alcuni finanziamenti governativi per cercare di capire il lavoro precoce, la preeclampsia e la prematurità, vorremmo vedere un maggiore impegno da parte del governo per finanziare la ricerca per comprendere alcune delle condizioni che contribuiscono alla morte di un bambino (ma può Non essere la causa diretta) e quelle aree in cui la morte appare inspiegabile.

Negli ultimi tre decenni la morte per culla è diminuita del 70%

Possiamo fare lo stesso per i bambini nelle prime fasi della vita?